Nuovi prodotti per la conservazione in situ dei manufatti subacquei

L’attività di ricerca sarà rivolta alla messa a punto di nuovi formulati, basati sull’utilizzo di nano- materiali, per la conservazione di materiali lapidei naturali ed artificiali situati in ambiente marino.

Sulla base delle conoscenze acquisite, con riferimento all’ambiente subaereo, saranno individuati nuovi prodotti in grado di offrire una efficacia protettiva in ambiente marino. In tale ambito saranno studiati nuovi tipi di malte, di consolidanti e protettivi, considerando soprattutto gli effetti degradanti legati alle azioni della componente biologica. In tale ambito sarà verificata l’efficacia di varie tipologie di coperture di geotessuto da applicare su alcuni manufatti, con specifiche e differenti modalità. Parallelamente saranno individuate nuove tecniche di pulitura, non invasive.